chic & green travel-Vigilius Montain Resort-vigilius esterna

Vigilius Montain Resort, wellness ad alta quota nei pressi di Merano

Sharing is caring

 

Il Vigilius Montain Resort è una meta che ambisco ormai da qualche anno, ma per un motivo o per un altro ahimè non ho ancora avuto l’occasione di andarci! Voglio comunque parlarne qui sul blog e spiegare perché lo suggerisco a tutti coloro che vogliono completamente staccare la spina. Comfort di un cinque stelle immerso nella natura incontaminata e una vista pazzesca sulla Val d’Adige.

 

Ma dietro a tutto questo qui c’è una visione e qui voglio raccontarti la sua storia.

 

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-vigilius edificio

Ph credits © F. Andergassen

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-paradiesgarten

Ph credits © F. Andergassen

 

 

vigilius montain resort: storia di una visione

 

Il Monte Vigilio, 1800 metri sopra Lana a sud di Merano, è fonte di vita per una parte der Burgraviato. Le sue 14 sorgenti di acqua ricca di minerali sono utilizzate per produrre la birra Forst e imbottigliate dalla Meraner Mineralwasser. Inoltre forniscono le Terme di Merano per le riconosciute proprietà curative.

 

Il Monte è accessibile solo a mezzo di una funivia: troverai una manciata di masi sudtirolesi e una chiesetta del XIII secolo. Flora e fauna sono ricche di varietà e i boschi di larice regalano ad ogni stagione uno spettacolo meraviglioso di colori. 

 

Qui nel 2001 Ulrich Ladurner rileva il fatiscente Berghotel e sogna di condividere la pace del suo luogo del cuore con gli amanti della natura. Ed è così che si rivolge a Matteo Thun raccontandogli appunto la sua visione di ospitalità: condivisione del bello compatibile con un modello di lusso ecosostenibile. Celebrare quel luogo amplificandone l’incanto senza lasciare spazio a desideri era la sua missione.

 

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-vililjoch
Ph credits © F. Andergassen
 
l’architettura di matteo thun: un progetto a basso impatto ambientale

 

Matteo Thun, altoatesino di origine, senza imporsi mai con uno stile banale riesce a dare una lettura dei luoghi con linee chiare e pulite. Per il Vigilius Montain Resort sceglie un edifico basso e lungo, in  legno e vetro, dove la luce invade le sue stanze dalla mattina alla sera. La linea di confine tra natura e l’edifico sembrano confondersi.

 

Qui sul blog ho già parlato di un altro progetto di architettura botanica di Matteo Thun: il Waldhotel a Bürgenstock.

 

Thun sceglie il larice non trattato, pareti in argilla battuta nelle camere, intonaci naturali e pavimenti in quarzite. In larice è anche la struttura lamellare della facciata, che regola il microclima in estate.

 

 

check out: matteothun.com

 

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-Deluxe

Ph credits © F. Andergassen

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-dettaglio delux

Ph credits © F. Andergassen

 

 

Vigilius Montain resort: le certificazioni di ecosostenibilità

 

La struttura si distingue per essere la prima insignita del certificato “Klimahotel”. La produzione di calore deriva dalla biomassa, cippato di legno fornito dai masi limitrofi le cui emissioni inquinanti sono limitatissime. Le pareti di argilla battuta irradiano il calore nelle camere, mentre i bagni hanno un sistema di riscaldamento a pavimento. Inoltre un impianto ad aereazione controllata garantisce il comfort dell’aria. Il tetto ha un substrato di humus che favorisce la vita di piccoli insetti preziosissimi per la biodiversità.

 

Tutto questo ha reso possibile ottenere numerose certificazioni e  riconoscimenti: WWF, Legambiente, World Boutique Hotel Awards, Earthcheck hanno riconosciuto al Vigilius Montain Resort il suo impegno per l’ambiente!

 

 

check out: agenziacasaclima.it

 

 

Cosa ti aspetta al vigilius montain resort

 

In hotel troverai 35 camere e sei suite, un ristorante e una stube, una biblioteca e la cosidetta “piazza” con vista sui boschi. Potrai usufruire di una SPA con piscina, sauna, solarium, area relax , cabine trattamenti e un idromassaggio outdoor. Attività a supporto del movimento e del relax sono a disposizione con programmi anche gratuiti.

Secondo me è un’ottima meta per ogni stagione: passeggiate, ciaspolate, wellness. C’è anche una pista da sci con neve esclusivamente naturale.

 

Ti aspetterà inoltre una cucina gourmet che usa prodotti locali forniti dai contadini della regione, interpretandone i sapori in chiave moderna. Menu vegetariani e per celiaci sono parte dell’offerta; il proprietario è infatti il fondatore della nota marca di prodotti per intolleranti al glutine Dr. Schär.

 

 

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-pool interna

Ph credits © F. Andergassen

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-whirlpool

Ph credits © F. Andergassen

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-Stube ida

Ph credits © F. Andergassen

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-dettaglio ristorante

Ph credits © F. Andergassen

chic & green travel-Vigilius Montain Resort-dessert

Ph credits © F.. Andergassen

 

 

Ma quello che immagino io è che ti aspetti un’esperienza dove ritrovare se stessi, a contatto con una natura che ti circonda con colori e profumi, fatta di aria pura e luce. Questo è ciò che sogno di vivere quando visiterò il Vigilius Montain Resort e spero accada prestissimo!

 

 

Check out: vigilius.it

 

Posizione: Google Maps

 

Ph credits  foto in copertina © A. Andergassen

 

 

 

Potrebbero interessarti anche:  Waldhotel di Lucerna, soggiorno di lusso

 

 

 

 

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.