Locanda al colle, una lussuosa maison d’hôtes a Camaiore

Sharing is caring

 

La Locanda al colle rappresenta una delle eccellenze dell’hospitality italiana, lo testimoniano gli Eccellence Awards e gli ospiti che puntualmente ritornano ogni anno.

 

Tra gli hotelier il suo nome è molto noto, così come tra gli amanti della Versilia che lo annoverano tra i boutique hotel di lusso più belli della Toscana. Qui si respira l’atmosfera di casa ed è così che ci si innamora fin dal primo momento.

 

 

check out: locandaalcolle.com

 

 

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_Casa@ Andrea Vierucci

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_TRAMONTO@ Andrea Vierucci

 

 

architettura e design alla locanda al colle

 

Le pubblicazioni sulla Locanda al colle sono innumerevoli, riviste di viaggi e di interior design raccontano il fascino di questo luogo sotto ogni aspetto.

 

L’architettura toscana si arricchisce di dettagli glamour, grazie al gusto raffinato di Riccardo Barsottelli, il proprietario. L’assemblage di arredamento vintage, sapientemente esposto, è il frutto di una minuziosa  ricerca di pezzi unici di mobilio. Si tratta di oggetti collezionati duranti i viaggi per il mondo o acquistati nelle più prestigiose fiere di antiquariato internazionale. Una stretta collaborazione con negozi di artigianato e design locali impreziosiscono oltremodo gli ambienti.

 

Ogni angolo, dentro e fuori la casa, è valorizzato da opere d’arte contemporanea, che possono anche essere acquistate. Alla Locanda al colle si trovano soprattutto i lavori di artisti locali, sculture in marmo di Carrara.

 

 

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_soggiorno@ Andrea Vierucci

hic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_Sitting room2@ Andrea Vierucci

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_Sitting room@ Andrea Vierucci

 

check out: andreavierucci.com

 

 

la progettazione

 

Ma chi ama l’architettura e conosce la zona di Viareggio ha sicuramente riconosciuto la firma e lo stile inconfondibile del progettista: l’architetto Marco Innocenti, esperta figura dell’hospitality design. L’armonia dei volumi, la capacità di rendere unico ogni spazio e l’attenzione ai materiali esclusivi trasformano ogni suo progetto in un vero capolavoro.

 

Le tonalità calde di ogni ambiente si accostano in maniera armoniosa; i colori riprendono quelli della campagna toscana nelle sfumature del verde, del grigio e del senape.  Vasi, lampade e tappeti arricchiscono di dettagli ogni angolo, donando quel tocco vintage ricercato e oggi molto in voga.

 

 

check out: marcoinnocentiarchitetto.com

 

 

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_Alba@ Andrea Vierucci

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_Cipresso@ Andrea Vierucci

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_Giardino@ Andrea Vierucci

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_Noce@ Andrea Vierucci

 

 

gli aspetti eco-friendly della locanda al colle

 

Riccardo Barsottelli e l’architetto Innocenti hanno già in fase di progettazione dato molta importanza alla sostenibilità.

 

Sono stati installati pannelli solari per il riscaldamento della piscina di acqua salata e dell’acqua della struttura, oltre ad un sistema di riciclo delle acque reflue e piovane per l’irrigazione del giardino.

Nelle camere sono stati previsti soffioni doccia e rubinetteria Hans Grohe Ecosmart, che consumano fino al 60 percento di acqua in meno rispetto a prodotti tradizionali e questo senza dover rinunciare al comfort. Il ridotto consumo di acqua calda riduce di conseguenza il fabbisogno energetico. Questo significa una diminuzione di emissioni di CO2 e di costi

 

Grande attenzione all’ambiente viene inoltre data anche in cucina, dove ad esempio l’olio di cottura viene smaltito per riciclaggio in carburante e  la raccolta d’immondizia viene differenziata.

 

 

 

La cucina dello chef gian luca

 

A corredo di tutto ciò elencato sopra, un aspetto che valorizza ulteriormente la Locanda al colle è l’ottima cucina dello Chef Gian LucaI prodotti utilizzati sono locali, frutta e verdura stagionali sono a km 0. Ogni mattina presto si sfornato pane e paste fatte in casa con farine locali e lievito madre. Lo staff coccola i commensali con salati e dolci, come i croissant croccanti al ripieno di marmellate fatte in casa e tanto altro.

Per questo la colazione alla Locanda è un momento della giornata che ogni ospite celebra, dedicando tempo e passione.

 

 

le cene della locanda al colle

 

Tre volte alla settimana si servono su prenotazione le cene, che puntualmente diventano degli eventi dedicati agli ospiti della guest house e sono l’occasione per conoscersi meglio. Il menu a sorpresa di Gian Luca è un omaggio alla cucina toscana, ai prodotti locali di stagione e alla tradizione. 

Nasce così l’occasione per sedersi a tavola con altre persone, provenienti da tutto il mondo, e conversare amabilmente sorseggiando un ottimo vino.

 

 

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_terrazza@ Andrea Vierucci

 

 

il concetto di ospitalità della locanda al colle

 

Da ospite ho sempre vissuto alla Locanda al colle un’accoglienza unica nel suo genere. L’attenzione ai clienti è altissima, senza però essere mai invadenti, la cortesia impeccabile e il servizio esclusivo nella sua semplicità. Tutto insomma ti mette a tuo agio.

 

Fiori freschi in camera, i prodotti esclusivi dell’Erbario Toscano, le collezioni di libri e di riviste Monocle sono inoltre quel genere di dettagli che l’ospite più attento come me nota subito.  

 

Alla Locanda si può cercare la privacy negli angoli nascosti del lussureggiante giardino o  avere una piacevole chiacchierata nella lounge con vista mare e nella splendida piscina

Ma sostanzialmente ogni attimo trascorso qui è puro lusso, il lusso del tempo di qualità.

 

 

chic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_lounge@ Andrea Vieruccichic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_salotto@ Andrea Vieruccichic & green travel_Locanda al colle_Andrea Vierucci_piscina@ Andrea Vierucci

 

 

Questa piccola maison d’hôtes di dodici stanze ubicata lungo la via Francigena, originariamente abitata dai frati, è diventata così, grazie alla raffinatezza e alla classe di Riccardo Barsottelli, un luogo esclusivo.

 

La Locanda al colle è e sarà sempre per me un posto magico dove tornare appena posso.

 

 

 

check out: locandaalcolle.com

 

Posizione  Google Maps

 

 

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.